elisabetta testa / 24.06.2022

Presentata stamattina nel foyer del Teatro San Carlo la Stagione di Balletto 2022/2023. Cinque i balletti - uno solo a serata intera - che si alterneranno tra il San Carlo e il Teatro Politeama (nel periodo tra il 1° gennaio e il 31 marzo 2023) per alcuni lavori di restauro che interesseranno la sala del teatro. L’apertura, che vedrà protagonista il Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo diretto da Clotilde Vayer, è fissata per il 22 dicembre con Il lago dei cigni, di Pëtr Il'ič Čajkovskij nella versione di Patrice Bart, le musiche saranno eseguite dall’Orchestra del Teatro...

elisabetta testa / 23.05.2022

Un boato di applausi a scena aperta ha accolto la nomina di Luisa Ieluzzi e Alessandro Staiano (nella foto di Luciano Romano) ad étoiles del Teatro San Carlo – il ‘loro’ teatro – al termine della prima rappresentazione del balletto Romeo e Giulietta di Profof’ev, spettacolo magnifico, di rara eleganza. A dare l’annuncio, con tutta la compagnia schierata, il Sovrintendente Lissner accanto a Clotilde Vayer, direttrice del Corpo di Ballo napoletano. Allievi fin da piccoli della Scuola di Ballo del Teatro San Carlo, diretta all’epoca dalla Signora Anna Razzi, per anni Luisa e Alessandro hanno ricoperto i ruoli da protagonisti in tutte...

elisabetta testa / 20.05.2022

Torna in scena al Teatro di San Carlo dal 22 al 28 maggio Romeo e Giulietta di Sergej Prokof’ev nella celebre coreografia di Kenneth MacMillan. Romeo e Giulietta (nella foto di Luciano Romano) è il terzo titolo di Danza in cartellone per la Stagione 2021-2022 che vedrà protagonista il Balletto del Teatro di San Carlo diretto da Clotilde Vayer. Il capolavoro di Sergej Prokof’ev (autore anche del libretto con Sergej Radlov e Adrian Pëtrovskij) dall’omonima tragedia di William Shakespeare, sarà diretto da Vello Pähn, sul podio dell’Orchestra del Massimo napoletano. La produzione è del Birmingham Royal Ballet con scene e costumi di Paul Andrews. Nei...

elisabetta testa / 29.04.2022

Il Teatro San Carlo comunica che in data 24, 27 e 28 aprile si sono svolte le selezioni riservate al personale artistico del settore ballo per l’assunzione a tempo indeterminato. Con grande soddisfazione il Sovrintendente Stéphane Lissner, in qualità di Presidente della commissione giudicatrice, rende noto che a vincere le selezioni  è stato l’80 per cento  del ballerini precari del Teatro San Carlo partecipanti. “Sono davvero molto felice come Presidente della Commissione- afferma il Sovrintendente Lissner- che l’80 per cento dei  ballerini del San Carlo abbiano vinto  il concorso che prevede per loro il contratto a tempo indeterminato. Un risultato eccellente perché...

elisabetta testa / 17.03.2022

Primi Ballerini ucraini e russi dai più prestigiosi teatri del mondo, danzeranno insieme sul palcoscenico del Teatro di San Carlo il prossimo lunedì 4 aprile alle ore 21 in “Ballet for peace” uno speciale un Gala di beneficenza. Con la presenza straordinaria di Anastasia Gurskaya Prima Ballerina dell’Opera di Kiev, appena fuggita dalla guerra, i ballerini condivideranno il loro talento e il loro cuore per una serata in nome della pace. Oltre alla Gurskaya si esibiranno Iana Salenko, Dinu Tamazlacrau (insieme nella foto), Kateryna Shalkina Arthur Shesterikov, Oleksandr Ryabko, Silvia Azzoni, Maria Yakovleva, Denys Cherevychko, Timofej Andrijashenko, Nicoletta Manni, Maria Kochetkova, Sebastian...

elisabetta testa / 06.03.2022

Alla bellezza abbagliante del Teatro San Carlo – “La prima impressione è di essere piovuti nel palazzo di un imperatore orientale…”scriveva Stendhal – alla consueta affettuosa accoglienza da parte del personale del lirico partenopeo, si è aggiunta la meraviglia di uno spettacolo di grande eleganza. E non poteva essere diversamente visto che i ‘Maestri del XX secolo’ sono due coreografi geniali, che hanno segnato in maniera indelebile la storia della danza: George Balanchine e Kenneth MacMillan. In scena due dei loro capolavori più celebri: “Concerto” di MacMillan sulla musica di Dmitrij Šostakovič e “Tema e Variazioni” di Balanchine su quella di...

elisabetta testa / 02.03.2022

Torna in scena dal 5 al 10 marzo Balletto del Teatro di San Carlo diretto da Clotilde Vayer con un dittico, i Maestri del XX secolo che include due coreografie novecentesche: Concerto di Kenneth MacMillan, concepita sul Concerto n.2 per pianoforte e Orchestra di Dmitrij Šostakóvič e Tema e Variazioni di George Balanchine, ideata sulla Suite per Orchestra n. 3 in sol maggiore op. 55 di Pëtr Il'ič Čajkovskij. Dirige l’Orchestra del Massimo napoletano Hilari García. Lo spettacolo sarà in scena dal 5 al 10 marzo per otto recite. La coreografia di Concerto di Kenneth MacMillan è ripresa da Julie Lincoln, i...

elisabetta testa / 29.12.2021

Un successo annunciato. Lunghi minuti di applausi a scena aperta, in un teatro gremito, hanno siglato il debutto de Il Lago dei cigni (nella foto di Luciano Romano), balletto-icona della danza classica, in scena al Teatro San Carlo (più bello che mai!). Al di là dello sviluppo narrativo, della costruzione coreografica, dell’epilogo tragico o dell’happy end, la musica di Pëtr Il’ič Čiajkovskij - diretta dal maestro Benjamin Shwartz - ha una forza travolgente, fortemente evocativa ed è un capolavoro assoluto che difficilmente lascia il cuore indifferente. La storia del Lago dei cigni, diversa dall’atmosfera mielata de La Bella addormentata (1890) e...

elisabetta testa / 27.12.2021

Ci siamo. Inaugurazione della Stagione di Danza 2021/2022 al Teatro San Carlo in grande stile, domani alle ore 20.00 con uno dei titoli più belli e struggenti dell’intero repertorio classico: Il Lago dei cigni (nella foto di Luciano Romano) sulla splendida musica di Pëtr Il’ič Čajkovskij, nella versione coreografica di Patrice Bart, con il Corpo di Ballo al gran completo diretto da Clotilde Vayer. Nel nuovo allestimento con scene e costumi di Luisa Spinatelli (garanzia di raffinata bellezza), Patrice Bart – étoile dell’Opéra di Parigi dal 1972, assistente di Rudolf Nureyev, maître de ballet, infaticabile promotore e divulgatore della tradizione del...

elisabetta testa / 13.09.2021

“Carla? Vorrei che fosse ancora qui, abbiamo passato una vita insieme”. Affascinante come sempre nel suo eloquio alto, sapiente ma anche ironico e divertente, Beppe Menegatti, marito di Carla Fracci, ha ricordato la grande étoile alla quarantanovesima edizione del Premio Positano Léonide Massine, sul sagrato della Chiesa di Santa Maria Assunta a Positano. Il Comune di Positano, con il Sindaco Giuseppe Guida – persona di qualità e di confortante spessore culturale - e il comitato artistico composto da Alfio Agostini (direttore di Ballet 2000), Valeria Crippa (Corriere della Sera), Laura Valente (Direttrice artistica del Premio Léonide Massine Italia nonché vivace...