elisabetta testa / 30.06.2017

Sei titoli, quaranta alzate di sipario, due nuove creazioni, un nuovo allestimento per la prima volta a Napoli, una prima al Teatro San Carlo, un titolo fuori abbonamento e un anniversario, il centesimo, dal debutto di Igor Stravinsky sul podio del "teatro più bello del mondo". Nel foyer storico del Teatro San Carlo, gremito come ogni anno per l'occasione, alla presenza della Sovrintendente Rosanna Purchia, del direttore artistico Paolo Pinamonti e dell'Assessore alla Cultura Nino Daniele, oltre che del direttore del Corpo di Ballo Giuseppe Picone, è stato presentato il nuovo calendario della stagione 2017-2018. Per il consueto festival "Autunno Danza", l'11...

elisabetta testa / 30.06.2017

L’arte è da sempre fonte di cultura e promotrice di linguaggi diversi, in grado di comunicare con un vasto pubblico diviso tra professionisti e amatori. L’arte è anche fonte di turismo e commistione di culture diverse, obiettivo fondamentale che ogni città si prefigge di raggiungere. La promozione dell’arte in ogni sua forma ed espressione e non ultimo dei suoi artisti è una risorsa culturale ed economica per lo sviluppo del nostro territorio. Il percorso “territorio” e “arte” è una tendenza che produce fatti ed eventi culturali nella nostra città, connessa alla volontà di recuperare e riaffermare identità, appartenenze e “bio-diversità”...

elisabetta testa / 28.06.2017

Quindici anni di successi italiani e internazionali, otto anni dall’ultima rappresentazione scaligera e sei dall’ultimo tour, pronto a superare con le prossime recite le 100 recite: dal 28 giugno al 22 luglio torna alla Scala Sogno di una notte di mezza estate di George Balanchine, con la magia di una notte fatata uscita dalla fantasia di Shakespeare e la magia di un divertissement, nel secondo atto, esemplare del più puro stile balanchiniano. Nel 2003 il Corpo di Ballo della Scala lo presentò per la prima volta: per l’occasione, legata alle celebrazioni per il ventennale della scomparsa e il centenario della...

elisabetta testa / 28.06.2017

  Si è conclusa lunedì 26 giugno, con l’ultimo spettacolo, Pink Floyd Ballet, la tournée a Granada che ha visto impegnato il Teatro di San Carlo per l’inaugurazione del 66° Festival Internacional de Música y Danza. 300 i dipendenti del Teatro impegnati in trasferta (artisti e maestranze), 2 le sedi del Festival (Palazzo di Carlo V e il Teatro del Generalife), 3 gli appuntamenti dove si è registrato il tutto esaurito (23, 24, 26 giugno). Più di 5000 gli spettatori che hanno accolto con calore e entusiasmo il Teatro San Carlo. La serata inaugurale è stata trasmesso in diretta dall’emittente radiofonica spagnola Radio Andalucía Información...

elisabetta testa / 24.06.2017

Nata a San Pietroburgo il 24 giugno 1879, ha studiato presso l’Accademia Imperiale di Balletto, dove si è diplomata nel 1897. Nonostante le superbe doti tecniche la sua carriera è stata lenta ed è diventata prima ballerina solo nel 1915 per ritirarsi l’anno dopo. Nel 1921 si è trasferita alla Scuola Coreografica di Leningrado divenendo la più celebre insegnante e successivamente direttrice (1934). E’ stata soprattutto insegnante dei corsi di perfezionamento e di quelli propedeutici, elaborando col tempo un metodo di insegnamento, chiamato poi col suo nome, che attualmente costituisce il metodo di studio di base per molte scuole dei paesi dell’Europa...

elisabetta testa / 22.06.2017

Quindici anni di successi italiani e internazionali, otto anni dall’ultima rappresentazione scaligera e sei dall’ultimo tour, pronto a superare con le prossime recite le 100 rappresentazioni: dal 28 giugno al 22 luglio torna alla Scala Sogno di una notte di mezza estate di George Balanchine, con la magia di una notte fatata uscita dalla fantasia di Shakespeare e la magia di un divertissement, nel secondo atto, esemplare del più puro stile balanchiniano. In scena, i primi ballerini i solisti e gli artisti del Corpo di Ballo scaligero, alcuni già calatisi nei ruoli nelle precedenti rappresentazioni in Italia e nel mondo e...

elisabetta testa / 21.06.2017

Sabato 24 giugno alle 22.30 presso il Teatro del Generalife, il Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo, diretto da Giuseppe Picone, inaugura la sezione della danza  alla 66esima edizione del Festival Internacional de Música y Danza con Cenerentola (nella foto di Francesco Squeglia), balletto in tre atti del compositore russo Sergej Prokof’ev (1891-1953), basato sull'omonima fiaba e rappresentato per la prima volta nel 1945 al Teatro Bolshoi di Mosca con le coreografie di Zacharov. Il libretto è di Volkov. La nuova creazione, della fiaba resa immortale dalla penna di Charles Perrault (1628-1703), è firmata da Giuseppe Picone ed è andata in scena in prima assoluta a marzo a...

elisabetta testa / 21.06.2017

Nacque a Milano, il 21 giugno 1850. Rigoroso riformatore della danza accademica, come insegnante e maître de ballet ha avuto un’influenza decisiva sullo sviluppo del balletto contemporaneo. Si può dire che tutti i grandi ballerini del tempo siano passati dalla sua scuola, a cominciare da Vaslav Nijinsky, Anna Pavlova e Tamara Karsavina. Persona di carattere amabile, era severo ed esigentissimo nell’insegnamento. Ricollegandosi alla lezione antica di maestri quali Carlo Blasis, rifiutando dagli allievi una esecuzione puramente meccanica, Enrico Cecchetti ha elaborato un vero sistema di insegnamento in cui ogni esercizio ha un suo scopo preciso ed è la preparazione logica e...

elisabetta testa / 20.06.2017

Parla senza sosta in equilibrio tra passato, presente e futuro. Combattivo ed instancabile alla guida della Scuola di Ballo del Teatro San Carlo - la più antica d’Italia (1812) e tra le prime in Europa – Stéphane Fournial (nella foto di Cristiano Castaldi) non si ferma ed analizza, con la schiettezza che lo contraddistingue, quanto ha costruito in un anno e otto mesi di direzione. Il tempo, si sa, è elastico e a pochi giorni dallo spettacolo di fine anno, sabato 24 giugno alle 20.30, proviamo a fare un bilancio del suo operato. Maestro che cosa è cambiato dal suo arrivo...


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.elisabettatesta.it/home/wp-content/themes/bridge/includes/pagination/pagination.php on line 6